0445-595000 Lun - Ven 8:30 - 12:30, 14:00 - 18:00

L’utilizzo del pellet come fonte di calore con il tempo si è esteso acquisendo sempre nuove applicazioni. Dalla stufa ad aria come singolo elemento utilizzato per le integrazioni al riscaldamento di una o due stanze della casa, la richiesta del mercato si sta gradatamente spostando verso sistemi alimentati a pellet in grado di integrarsi perfettamente con il preesistente impianto domestico. Quindi la scelta della caldaia a pellet è dettata da due importanti ordini di fattori. Principalmente la caldaia a pellet è in grado di sostituire o affiancare la caldaia tradizionale senza richiedere nessuna modifica all’impianto termoidraulico esistente.
L’altro fattore, non di secondaria importanza, riguarda la possibilità per la caldaia alimentata a pellet di integrarsi perfettamente con altre fonti energetiche (es. impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria) ottimizzando la resa e ottenendo un grosso risparmio economico (fino al 60% di risparmio sulle tradizionali spese di riscaldamento). Sarà sufficiente una termoregolazione con la sua funzione di auto adattamento per modificare ed adattare le logiche di controllo e regolare la produzione di calore, anche proveniente da differenti fonti energetiche, in relazione alle caratteristiche dell’edificio e delle abitudini dell’utente finale.

Chiudi il menu